Evento terminato

Nessuna valutazione
29 Visite

Info Evento

Via Lungomare Stefano Pugliese, 88100 Catanzaro CZ, Italia
Lamézia
Aug 02
2016

Dettagli evento

Aggiungi al calendario 08/02/2016 16:00:00 08/02/2016 21:30:00 Europe/Paris VIA LUNGOMARE STEFANO PUGLIESE, 88100 CATANZARO CZ, ITALIA – Calabria Summer Calisthenics 2016 VIA LUNGOMARE STEFANO PUGLIESE, 88100 CATANZARO CZ, ITALIA e2padmin false MM/DD/YYYY

Il raduno più grande attualmente organizzato nella nostra regione. Si svolgerà presso la struttura sulla spiaggia HERAKLES BEACH. Saranno presenti gli atleti più forti della Calabria e si sfideranno in una gara a set. In più ci sarà una gara con un circuito a corpo libero da completare nel minor tempo possibile ed una gara di zavorra massimale sollevata su Dips e Pullups.

Le gare presenti saranno:
– SET BATTLE
– ZAVORRE MASSIMALI PULLUPS E DIPS
– CIRCUITO RESISTENZA AVANZATO

ISCRIVERSI ALLA GARA
Per iscriversi alla gara dovrete inviare una mail a : calabriacalisthenics@gmail.com
Indicando come oggetto il vostro nome e cognome e nel corpo della mail indicare: – DATA DI NASCITA
– COD FISCALE
– COMPETIZIONE (Set – Circuito – Zavorre)
– RICEVUTA VERSAMENTO QUOTA DI
ISCRIZIONE

Per completare l’iscrizione sarà necessario versare la quota.
Le iscrizioni scadranno (senza proroghe alcune) il 25 Luglio.
Per garantire all’organizzazione il tempo necessario per preparare l’evento.

Il BONIFICO (ricarica postapay) dovrà essere effettutato su questo numero:
4023 – 6006 – 0049 – 6170
cod fis: MNTNDR88E20C616Y

Non verranno accettati partecipanti oltre la data del 25 Luglio.

La quota d’iscrizione alle gare è di 10 euro e permette l’accesso a due delle competizioni (dovrete specificare quali).
Mentre è di 15 euro per partecipare a tutte e 3 le gare.

REGOLAMENTO GARA ” SET ”
Gli atleti si sfideranno un set alla volta in 3 fasi di gara:

FASE I
( Qualificazioni ) Gli atleti mostreranno le loro qualità in un singolo set da 1′:00″, I giudici valuteranno i set e stileranno una classifica generale. I partecipanti che avranno totalizzato il punteggio maggiore passeranno alla fase successiva (max 8)

FASE II
Gli 8 atleti qualificati si sfideranno in un altro set , questa volta da 1′:20″ . I migliori 3 passeranno alla fase finale.

FASE III
( Finale ) I 3 migliori atleti si contenderanno il gradino più alto del podio , mostrando un set unico da 1′:30″.
Nella fase finale ogni atleta dovrà inserire almeno un esercizio per ogni attrezzo (Suolo, Parallele, Sbarra) Per dimostrare la sua completezza.

I Giudici valuteranno:
– FORZA : Il livello di difficoltà degli elementi proposti. Ogni elemento verrà valutato singolarmente da ogni giudice. (Un oabl avrà sicuramente un valore inferiore rispetto ad un front lever pullup isometrico e di forza )

– COLLEGAMENTI: Le combinazioni di elementi verranno considerate solo quando verranno collegate almeno 3 skills.
Ogni isometria , per essere valutata, deve essere mantenuta per almeno 3″, eventuali ulteriori secondaggi non saranno presi in considerazione.

– PULIZIA DEL MOVIMENTO: La fluidità nei movimenti darà dei bonus aggiuntivi sul punteggio di ogni singola skills e, di conseguenza, anche sul punteggio finale.

– TECNICA: Eventuali forme bent o kippate, saranno valutate in maniera inferiore rispetto a skills eseguite correttamente.

– SCENICITA’ : Set vari e che contribuiscano allo spettacolo saranno valutati in misura maggiore rispetto a set monotoni e ripetitivi.

REGOLAMENTO GARA ” CIRCUITO DI RESISTENZA”

Il circuito sarà composto da:
5 MUSCLEUP ALLA SBARRA
30 DIPS ALLE PARALLELE
15 PULLUPS PRONE ALLA SBARRA
50 SQUAT

Il vincitore sarà colui che completerà tale circuito nel minor tempo possibile.
(il tempo massimo a disposizione per ogni partecipante è di 6 minuti) Concluso questo tempo, i giudici determineranno finita la prova dell’atleta.

Criteri di valutazione:
MUSCLEUPS :
– Distanza mani larghezza spalle
– Ostacolo posto a 60cm dalla sbarra se il partecipante dovesse toccare l’ostacolo durante l’esecuzione dei mu , la reps non sarà ritenuta valida.
– Eventuali ripetizioni con kippate o scalciate non saranno considerate valide.
– Ripetizioni non arrivando al blocco articolare (Lockout) in basso, non saranno considerate valide.

PULLUPS PRONE
– Partire immobili dalla posizione di Deadhang ( appesi con i gomiti in blocco articolare ) e giungere con il mento appena sopra la sbarra, con le braccia oltre i 90° e riscendere giù in lockout.
– La distanza tra le mani dovrà essere leggermente superiore a quella delle spalle.
– Eventuali ripetizioni slanciate o con calcetti di gambe , non saranno ritenute valide.

SQUAT
– Piedi ben appoggiati al suolo, dita rivolte verso l’esterno. (la distanza dei piedi dovrà essere pari all’ampiezza delle spalle)
– Non incurvare la schiena in avanti o indietro, il peso dovrà essere distribuito su talloni e cosce, non sulle punte dei piedi.
– L’esecuzione dovrà essere fluida ed esplosiva, per evitare di farsi male e sfruttare al meglio le proprie energie.

DIPS
– Partire dal blocco articolare in alto ed arrivare a formare un angolo di 90° tra braccio e avambraccio (1/2 ROM) e tornare in blocco articolare in alto.
– L’esecuzione deve essere fluida e simmetrica.
– Slanci, pendoli o scalciate di gambe, renderanno nulla la ripetizione.

GARA DI ” ZAVORRE ”

Gli esercizi saranno: TRAZIONI PRONE ALLA SBARRA
DIPS ALLE PARALLELE

Ci saranno 3 categorie : – 65kg
65 / 75kg
+ 75kg

Ciascun partecipante avrà 2 tentativi per esercizio e una singola reps in una corretta esecuzione.
In caso di fallimento di tutti e 3 i tentativi il risultato sarà 0kg

Per il primo tentativo che si andrà ad effettuare è necessario indicare preventivamente il peso al giudice. (Prima della gara)
Il carico potrà poi sempre e solo aumentare e mai diminuire. Quindi considerate bene il carico di partenza.

Il vincitore, per ogni categoria, sarà colui che avrà totalizzato il punteggio più alto sommando la migliore prestazione di pullups e dips.

PULLUPS
Distanza minima indici 20cm – massima 85cm
Gambe distese durante tutta l’esecuzione. Qualsiasi movimento di esse, comprometterà la validità della prestazione.

DIPS
Blocco articolare in alto, rompere il parallelo in basso (spalla più bassa del gomito ) attendere il via del giudice che conterà 1″ in basso e risalire nella posizione iniziale in maniera fluida.
L’esecuzione dovrà essere fluida, senza pause, movimenti di scatto, kipp di gambe. QUalsiasi movimento che non sia proprio dell’esecuzione corretta, la renderà nulla.

Via Lungomare Stefano Pugliese, 88100 Catanzaro CZ, Italia
VIA LUNGOMARE STEFANO PUGLIESE, 88100 CATANZARO CZ, ITALIA

Via Conforti, 88046
Lamézia,