Evento terminato

Nessuna valutazione
76 Visite

Info Evento

LIBRERIA UBIK CATANZARO
Catanzaro Lido
Nov 11
2016

Dettagli evento

Venerdì 11 Novembre ore 17.00
Fondazione Armonie d’Arte e Ubik presentano:
La femmina nuda – la nave di Teseo editore
Presente l’Autrice Elena Stancanelli
(IMPORTANTE – Siccome è San Martino,
non vi lasceremo le labbra asciutte di vino 🙂

Dopo il clamoroso successo della presentazione di “Padrini e Padroni” con Nicola Gratteri e Antonio Nicaso, continua la rassegna Scolacium d’Autore che la Fondazione Armonie d’Arte ha ideato, in collaborazione con la Libreria Ubik Catanzaro e Associazione Guntenberg, nell’ambito dell’ampio programma di valorizzazione di questa straordinario parco archeologico per tutto l’anno e con attività diverse per grandi e piccini, quali conferenze, reading, mostre, laboratori, visite speciali dette”bizzarre” sui temi della mitologia classica e leggende medievali e molto altro che è possibile trovare sul ricco portale www. terrediscolacium.com. E continua con un altro appuntamento di rango, venerdi 11 ottobre alle ore 17 presso il bookshop del Parco di Scolacium a Roccelletta di Borgia ( cz ): protagonista Elena Stancanelli, finalista al Premio Strega di quest’anno e il suo ultimo libro “La femmina nuda” edito da La nave di Teseo.
La Stancanelli, fiorentina di nascita, oltre a collaborare stabilmente con La Repubblica, si pone con grande fascino nel panorama più interessante della letteratura italiana, e ricordiamo, tra gli altri romanzi e racconti, Benzina (1998; Premio Giuseppe Berto), Firenze da piccola (2006), A immaginare una vita ce ne vuole un’altra (2007), Mamma o non Mamma con Carola Susani (2009) e Un uomo giusto (2011).
La presentazione a Scolacium, che vorrà avere anche un po’ il sapore di focus sulla questione femminile nel contesto contemporaneo occidentale, sarà appunto tutta al femminile, e infatti introdurrà Rossella Mulè per l’ Ass. Gutenberg, è previsto l’intervento della giornalista Edvige Vitaliano per Il Quotidiano del Sud, mentre la moderazione è affidata alla giornalista Rai Emanuela Gemelli. Un dibattito che si annuncia intenso di suggestioni per la tematica anche dura del libro, dove una donna intelligente, bella e con un lavoro interessante di colpo affonda in una palude di negatività autodistruttiva, con ossessione e morbosità; ma Anna, la protagonista del libro, somiglia a molti di noi che combattiamo questa guerra paradossale chiamata amore, in cui l’unica cosa su cui possiamo sempre contare, l’unica capace di indicarci i nostri confini, i nostri bisogni, è spesso il corpo, e sarà al corpo che Anna si aggrapperà per sconfiggere il dolore. << La Fondazione Armonie d'Arte - commenta il presidente Chiara Giordano - tenta sempre di coniugare la dimensione estetica a quella etica perchè, d'altronde, sono sostanzialmente inscindibili per chi sceglie di governare in qualche modo i processi culturali per un benefico sviluppo di un territorio, ponendolo anche come soggetto presente e attivo nell'ambito del dibattito artistico culturale nazionale o anche oltre.>>

LIBRERIA UBIK CATANZARO
LIBRERIA UBIK CATANZARO

Via del Progresso, 2, 88100
Catanzaro Lido,

12/06/2017
100
0
12/06/2017
34
0