Evento terminato

Nessuna valutazione
67 Visite

Info Evento

MATRIOSKA TEATRO
Lamezia Terme
Apr 19
2017

Dettagli evento

“Fra tutte le piante con cui gli esseri umani sono venuti in contatto, dalla loro apparizione sul pianeta Terra, certamente la cannabis (canapa, hemp) è quella con cui questo strano tipo di mammifero dotato di tecnica, di linguaggio, di spiritualità e di immaginazione, ha intrattenuto i rapporti più profondi e duraturi. Non esiste continente o epoca in cui non vi siano testimonianze più o meno dirette della presenza e dell’utilizzo massiccio di questa coltura. A partire dall’era neolitica, la canapa (foglie, fiori, semi, radici) è stata usata nei modi più disparati: materia prima per carta e tessuti, olio combustibile e alimentare, medicamento portentoso e droga voluttuaria. Fonte di piacere per lo spirito e nutrimento per il corpo. Negli ultimi centocinquanta anni però, con la scusa della presunta pericolosità dei suoi metaboliti psicoattivi, questa fedele compagna delle culture umane è stata oggetto, a livello globale, di una feroce campagna di criminalizzazione e repressione da parte di governi e istituzioni, i quali hanno tentato, inutilmente, di estirparne e cancellarne la profonda eredità e la stessa presenza fisica sul pianeta.
Malerba è uno studio (s)ragionato, un tentativo performativo di tracciare una mappa della relazione millenaria fra le culture umane e la canapa. Per mettere in discussione gli intollerabili stereotipi che ne hanno macchiato la reputazione, cercando di restituire a questa pianta profumata, dall’aspetto seducente e voluttuoso, il posto che le spetta di diritto, nel cammino dell’antropologia, dell’ecologia, dell’arte, della cucina, della Storia.” (Manolo Muoio)

Malerba è un reading/performance di teatro e musica. Partita dalla Calabria il 13 ottobre (dallo Sparrow di Rende – Cosenza), la performance, ideata e scritta da Manolo Muoio, ha compiuto nelle ultime settimane del 2016 un intenso tour che si è snodato attraverso Italia, Francia e Spagna, nell’interpretazione del cantastorie Biagio Accardi, conosciuto per il suo “viaggio lento”, compiuto in questi anni nel Parco Nazionale del Pollino (tra Calabria e Basilicata), insieme all’asinella Cometa Libera.
La formazione completa si è riunita il 13 novembre a Torino per una serata, negli spazi della Cavallerizza Reale Occupata. E, dopo aver fatto tappa a Tolosa da Chez Anouk mercoledì 22 Novembre, è infine approdata a Barcellona, sabato 26 e domenica 27, al Riereta 20bis nel barrio de Raval e al Meraklis nella zona di Encants. E poi ancora il 27 dicembre a Cecilia, centro per la creatività giovanile di Tito (Pz); il 1° Febbraio al DAM, dipartimento autogestito multimediale dell’Università della Calabria; e il 16 all’Hula Hoop Club, galleria d’arte nella zona del Pigneto a Roma. Serate nelle quali l’autore è tornato nella sua veste prediletta di performer, sempre accompagnato dalle musiche eseguite dal vivo da Biagio Accardi.
CAFÈ RETRÒ - Maleba Matrioska

MATRIOSKA TEATRO
CAFÈ RETRÒ

Corso Numistrano, 88046
Lamezia Terme,